USA, continua l’ascesa delle auto plug-in

Vendite delle auto plug-in in USA, continua il trend positivo: +55% nel mese di febbraio!

Le vendite delle auto plug-in negli Stati Uniti avanzano a gonfie vele!

Nel mese di febbraio sono stati venduti in totale 12.049 veicoli ricaricabili, rispetto ai 7.763 dello stesso mese dell’anno passato; una crescita quindi del 55%. E sono 17 mesi di fila che il mercato degli EV è contraddistinto dal segno più.

vendite delle auto plug-in, Chevrolet Volt

Chevrolet Volt

Se si prendono in considerazione anche i risultati del mese di gennaio (ove si è avuto l’incredibile incremento del 71%), il totale degli EV venduti negli Stati Uniti nel 2017 sale a 22.676, rispetto ai 13.984 del 2016; un tasso di crescita complessivo del 62%.

Continuando con questo ritmo (senza tener conto di quello che potrebbe essere l’effetto delle uscite imminenti dei nuovi modelli: Chrysler Pacifica Hybrid, Hyundai Ioniq, “nuova” Nissan LEAF e ovviamente Tesla Model 3), il numero delle auto plug-in vendute entro la fine dell’anno supererà le 255.000 unità.

Vendite delle auto plug-in: la classifica

A guidare la classifica di febbraio è stata – per il secondo mese di fila – la rediviva Chevrolet Volt: 1.820 esemplari venduti. A poca distanza c’è la Tesla Model S, per la quale sono state stimate 1.750 unità.

Ottimi risultati di vendita sono stati conseguiti anche dalla Toyota Prius Prime, con 1.362 unità. Considerando tutti i dati di questo primo bimestre, la Toyota Prius Prime ha addirittura scavalcato la Tesla Model S (anche se è prevedibile che la berlina californiana si riprenda presto lo scettro, così come avvenuto lo scorso anno).

vendite delle auto plug-in, Toyota Prius Prime

Toyota Prius Prime

Viceversa, la BMW i3 prosegue il suo trend di vendite poco brillante (escludendo un paio di mesi della scorsa estate, gli ultimi 14 mesi non sono stati particolarmente positivi per l’elettrica bavarese). Anche la Chevrolet Bolt EV ha un po’ deluso le aspettative, con soltanto 952 unità vendute a febbraio, circa 200 in meno rispetto a gennaio.

Da notare, infine, come la Ford Focus elettrica abbia fatto registrare ben 228 immatricolazioni a febbraio, il secondo miglior risultato di sempre per la casa dell’Ovale Blu (nonostante l’imminente uscita della nuova versione con batteria potenziata).

Di seguito si riporta – per concludere – la tabella completa delle vendite delle auto plug-in in USA nel 2017.

vendite delle auto plug-in, tabella

Vendite auto plug-in in USA nel 2017 [Credits: InsideEVs]

Vendite delle auto plug-in: altre statistiche

Altre statistiche interessanti sulle vendite delle auto plug-in nel mese di febbraio 2017 negli Stati Uniti sono le seguenti.

Primi produttori di veicoli plug-in:

  1. General Motors: 2.776
  2. Tesla Motors: 2.550
  3. Ford: 1.704
  4. Toyota: 1.362
  5. Nissan: 1.037
  6. BMW: 830
  7. Volkswagen‎: 815

Quote di mercato, auto elettriche “pure” (BEV) e auto ibride plug-in (PHEV):

  • PHEV: 6.382 (52,9%)
  • BEV: 5.667 (47,1%)

 

Grazie per l’attenzione e alla prossima!

Team GAA

[Articolo tratto da InsideEVs]

Redazione

Redazione

Gruppo Acquisto Auto elettriche GAA

Potrebbero interessarti anche...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi