2016: un anno da dimenticare per le auto elettriche pure…

Anno 2016: immatricolazioni di autovetture e struttura del mercato italiano dell’automobile.

Immatricolazioni 2016. L’anno 2016 si chiude in crescita del 15,8% con 1.824.968 unità, un volume di vendite che è andato al di là delle aspettative, con il mese di dicembre che chiude ad un +13,1%, nonostante un giorno lavorativo in meno.

immatricolazioni 2016

Le vetture immatricolate nel mese di dicembre sono state, infatti, 124.438 rispetto alle 110.060 del dicembre 2015. L’intero anno, con un incremento del 15,8%, registra 250.000 unità in più rispetto alle 1.575.737 dell’intero 2015.

L’andamento del mercato 2016 è stato caratterizzato da una crescita che non ha avuto riscontri nei consumi di altri beni durevoli, soprattutto perché indotta da due elementi decisivi: nei primi sei mesi dell’anno, le forti azioni commerciali delle Case con le loro Reti hanno determinato una spinta nel canale privati, nella seconda metà, leve fiscali interessanti, come Superammortamento e Nuova Sabatini hanno determinato un impulso sulle vendite a società, anche con un certo anticipo della domanda di auto aziendali che non sono beni strumentali in vista dell’esclusione del beneficio del Superammortamento per il 2017.

» Immatricolazioni 2016: considerazioni generali

“Anche quest’anno – afferma Massimo Nordio, Presidente dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere – il settore automotive ha portato un contributo determinante ai consumi interni, più forte che in altri settori, e al recupero, seppur ancora lento, dell’economia nazionale. Nell’intero 2016, infatti, il fatturato generato dal settore è stato di 36,9 miliardi di euro, con un incasso di IVA per lo Stato di 6,6 miliardi di euro”.

“Guardando al 2017, esiste ancora l’opportunità di tenere stimolata una crescita che al momento appare contenuta per il quadro macroeconomico nel quale permangono incertezze, per il confronto con un 2016 di performance robuste e per un certo anticipo di domanda del settore società nel 2016, che si rifletterà negativamente sui primi mesi del 2017, influenzando la domanda totale.”

“Restano da affrontare nel nuovo anno la mancanza di un piano strutturato e coordinato per migliorare la qualità dell’aria, soprattutto nelle grandi città, e il lento procedere del rinnovamento del parco anziano, rendendo indifferibile la realizzazione di quella cabina di regia della mobilità di cui tutti avvertono il bisogno e rispetto alla quale l’UNRAE ha proposto l’istituzione della figura del Mobility Champion“.

immatricolazioni 2016 - qualità dell'aria

“E’ necessario e urgente infatti – conclude Nordio – adottare in modo coordinato provvedimenti virtuosi e misure che consentano una consistente e rapida immissione sul mercato di veicoli più ecologici e più sicuri, in modo da poter più facilmente rispettare gli obiettivi fissati dalle normative europee in materia di qualità dell’aria e sicurezza della circolazione”.

» Immatricolazioni 2016: alimentazioni a confronto

Per quanto riguarda le immatricolazioni per alimentazione, l’anno conferma un incremento delle vendite dei carburanti tradizionali intorno al 20%, rispettivamente +19,7% per il diesel e +21,8% per la benzina, il Gpl cala del 15,4% nonostante il recupero in dicembre a doppia cifra dopo mesi di flessioni, flette il metano di oltre il 30%, mentre continua l’ascesa delle ibride: +48,1%.

immatricolazioni 2016 - yaris

Anche se nel solo mese di dicembre le immatricolazioni di veicoli a zero emissioni sono aumentate di oltre il 70% rispetto allo stesso mese del 2015 (molto probabilmente grazie alle promozioni di fine anno, quale ad esempio quella sulla Nissan Leaf Enel Edition), su base annua purtroppo le elettriche ripiegano del 5,5%! 🙁

» Immatricolazioni 2016: tutti i dati

Questa è la tabella di riepilogo della struttura del mercato italiano dell’automobile (immatricolazioni – dicembre 2016):

ALIMENTAZIONE DIC 2016 DIC 2015 VAR % 2016 2015 VAR % QUOTA % DIC 2016 QUOTA % DIC 2015 QUOTA % 2016 QUOTA % 2015
Diesel 76.084 64.077 18,7 1.061.004 886.037 19,7 59 57,2 57,4 55,7
Benzina 38.689 34.805 11,2 599.752 492.398 21,8 30 31,1 32,5 31
Gpl 7.601 6.841 11,1 102.582 121.194 -15,4 5,9 6,1 5,6 7,6
Metano 2.845 3.860 -26,3 43.878 63.013 -30,4 2,2 3,4 2,4 4
Ibride 3.546 2.370 49,6 38.874 26.240 48,1 2,7 2,1 2,1 1,6
benzina+elettrica 3.528 2.345 50,4 38.382 25.601 49,9 2,7 2,1 2,1 1,6
diesel+elettrica 18 25 -28 492 639 -23 0 0 0 0
Elettriche 196 115 70,4 1.403 1.484 -5,5 0,2 0,1 0,1 0,1
TOTALE 128.961 112.068 15,1 1.847.493 1.590.366 16,2

[Articolo tratto da UNRAE]

Grazie per l’attenzione e alla prossima!

Team GAA

Redazione

Redazione

Gruppo Acquisto Auto elettriche GAA

Potrebbero interessarti anche...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi