Nuova Renault Zoe: stima dell’autonomia e del tempo di ricarica

Nuova Renault Zoe: strumenti di simulazione online dei chilometri di autonomia e dei tempi di ricarica.

Nuova Renault Zoe: simulatori dell’autonomia e del tempo di ricarica.

Come oramai è ben noto, la nuova Renault Zoe è la prima auto elettrica destinata al grande pubblico in grado di offrire, grazie alla nuova batteria da 41 kWh, un’autonomia con una singola ricarica di 400 chilometri in base al ciclo di omologazione NEDC (New European Driving Cycle).

nuova Renault Zoe

Nuova Renault Zoe Z.E. 40

NON PERDETE:
“Nuova Renault Zoe ZE 40: batteria da 41 kWh e autonomia di 400 km

Si tratta ovviamente di un dato teorico, ottenuto mediante un ciclo di omologazione in via di pensionamento e “di manica larga”…

Tuttavia il sito della Casa della Losanga mette a disposizione uno strumento online che riteniamo molto attendibile per stimare l’autonomia reale della Renault Zoe.

» Simulatore dell’autonomia

Detto tool è in grado di stimare il range reale tenendo conto dei seguenti fattori:

  • velocità media;
  • temperatura esterna;
  • dimensione degli pneumatici;
  • batteria (quella vecchia da 22 kWh, oppure la nuova Z.E. 40 da 41 kWh);
  • motore (R90 oppure Q90);
  • climatizzatore (acceso o spento);
  • modalità ECO (attiva o meno).
nuova Renault Zoe - simulatore autonomia

Nuova Renault Zoe – Simulatore dell’autonomia reale

Come riportato infatti sul portale Renault,

Come per tutte le auto dotate di un normale motore a combustione, esistono diversi fattori che influenzano i consumi di un veicolo elettrico.

  • La velocità: più velocemente guidi, più energia serve per mantenere l’andatura.
  • Lo stile di guida: sfruttando le tecnologie Z.E. come la decelerazione o la frenata con recupero di energia, puoi ottimizzare la tua autonomia.
  • La topografia: in salita, il tuo consumo elettrico riduce la tua autonomia. In discesa recuperi l’energia consumata.
  • Le condizioni climatiche: le temperature esterne e l’uso del condizionatore possono incidere sull’autonomia. In media, la batteria Z.E. 40 offre un’autonomia di 300 km in estate e 200 km in inverno.

Nelle immagini che seguono è riportata l’autonomia (espressa in km) ottenuta dallo strumento in funzione della dimensione delle gomme, della velocità media, dell’utilizzo o meno del condizionatore, della capacità della batteria e, infine, del tipo di motore.

nuova Renault Zoe - stima autonomia cerchi da 15 pollici

Nuova Renault Zoe – Stima dell’autonomia con pneumatici da 15 pollici

 

Nuova Renault Zoe - Autonomia pneumatici da 16 pollici

Nuova Renault Zoe – Stima dell’autonomia con pneumatici da 16 pollici

 

Nuova Renault Zoe - Stima autonomia pneumatici da 17 pollici

Nuova Renault Zoe – Stima dell’autonomia con pneumatici da 17 pollici

Dalle suddette tabelle si evince che l’autonomia reale massima (388 km) la ottiene la Renault Zoe con pneumatici da 15”, dotata del nuovo pacco batterie da 41 kWh (“Z.E. 40”), con motore R90 e guidata (con climatizzatore spento) ad una velocità media di 50 km/h.

» Simulatore del tempo di ricarica

Un altro tool online molto interessante è quello che consente di simulare i tempi di ricarica della Renault Zoe in base alla sua batteria, alla sua motorizzazione e alla soluzione di ricarica che si ha a disposizione.

nuova Renault Zoe - simulatore tempi ricarica

Nuova Renault Zoe – Simulatore online dei tempi di ricarica

Di seguito si riporta una tabella riassuntiva dei tempi di ricarica della Renault Zoe con nuova batteria “ZE 40” da 41 kWh, in funzione della potenza disponibile alla presa, della motorizzazione del veicolo e della percentuale di ricarica da effettuare.

R90
Ricarica 80%
R90
Ricarica 100%
Q90
Ricarica 80%
Q90
Ricarica 100%
Presa domestica 2,3 kW 20 h 25 h 24 h e 20 m 30 h e 30 m
Wallbox / colonnina 7,4 kW 5 h 7 h e 25 m 6 h e 20 m 8 h e 25 m
Wallbox / colonnina 11 kW 3 h e 20 m 4 h e 30 m 3 h e 20 m 4 h e 30 m
Wallbox / colonnina 22 kW 1 h e 38 m 2 h e 40 m 1 h e 40 m 2 h e 40 m
Colonnina ricarica rapida 43 kW 1 h e 38 m 2 h e 40 m 1 h e 05 m 1 h e 30 m

Da quanto esposto si può notare che:

  • la motorizzazione Q90, potendo sfruttare la ricarica rapida a 43 kWh, richiede soltanto un’ora e mezza di attesa ad una colonnina per avere la batteria completamente carica; mentre
  • la motorizzazione R90 è più efficiente alla basse potenze (ricarica completa in “sole” 25 ore) e pertanto potrebbe risultare la scelta migliore per chi ricorre quasi esclusivamente alla ricarica casalinga.
nuova Renault Zoe - Nuove celle batteria Z.E. 40

Renault Zoe – Nuove celle batteria Z.E. 40

DATE UN’OCCHIATA ANCHE A:
“Dettagli sul pacco batterie della Renault Zoe Z.E. 40”

Redazione

Redazione

Gruppo Acquisto Auto elettriche GAA

Potrebbero interessarti anche...