Veicoli a carburante alternativo: +20% in UE

veicoli a carburante alternativo - Diffusione EV

Veicoli a carburante alternativo: dati sulle immatricolazioni dell’Unione Europea nell’anno 2015

Si riportano i risultati sulle immatricolazioni dei veicoli a carburante alternativo in Europa,  riferiti all’anno 2015 e pubblicati – in data 5 febbraio 2016 – sul portale dell’ACEA: la European Automobile Manufacturers Association.

Ricordiamo che l’ACEA è il gruppo principale per gli standard nell’industria dell’automobile nell’Unione Europea. Fra i membri compaiono: BMW, Volkswagen Group, Volvo, Ford, DAF, Renault, Fiat Group, Scania AB, Porsche, Mercedes, PSA Peugeot Citroën e MAN AG.

carburante alternativo - logo ACEA

Logo ACEA

Gli AFV (Alternative Fuel Vehicles – Veicoli a Carburante Alternativo) sono composti da 3 grandi “famiglie”:

  1. EV: veicoli elettrici,
  2. HEV: veicoli elettrici ibridi,
  3. NGV/LPG: veicoli a gas naturale/GPL.

Nel quarto trimestre del 2015, il totale delle immatricolazioni dei veicoli a carburante alternativo nella UE ha confermato un trend positivo (+21,1%), per un totale di 164.718 unità. In particolare, le immatricolazioni dei veicoli elettrici (EV) hanno evidenziato un notevole balzo in avanti (+160,5%): più del doppio. Le immatricolazioni degli EV sono passati infatti da 22.531 unità nel quarto trimestre del 2014 a 58.689 unità nel quarto trimestre del 2015.

Anche la domanda di nuovi veicoli ibridi (HEV) è cresciuta significativamente (+28,8%), raggiungendo le 60.911 unità.

Per contro, le nuove immatricolazioni di auto alimentate a gas propano o gas naturale hanno mostrato, così come avvenuto già nel trimestre precedente, un ripiegamento a due cifre (-31,8%), per un totale di 45.118 unità: oltre 20.000 unità in meno rispetto al quarto trimestre del 2014.

veicoli a carburante alternativo - crescita EV in Europa

Fonte ACEA

Tra i mercati più importanti della UE, è stata l’Olanda a far registrare il maggiore incremento di AFV nel corso dell’ultimo trimestre (+258,1%), seguita da Francia (+43,7%), Germania (+ 27,8%) e Regno Unito (+ 17,4%). La crescita in queste nazioni è stato trainata dai mercati delle auto elettriche e delle auto ibride, soprattutto nei Paesi Bassi dove è stato totalizzato il più elevato numero di vendite di auto elettriche.

In Italia le cose sono andate peggio rispetto al quarto trimestre del 2014 (-23,6%), principalmente a causa del decremento delle immatricolazioni delle auto a gas che rappresentano oltre l’80% del totale degli AFV. Questi i dati delle immatricolazioni totali degli AFV (alternative fuel vehicles) in Italia:

Ultimo trimestre (Q4):
2015: 45.770
2014: 59.909
Differenza: -23.6%

Totale anno (Q1-Q4):
2015: 210.956
2014: 218.785
Differenza: -3.6%

Questi i dati delle immatricolazioni degli EV (battery electric vehicles + extended‐range electric vehicles + plug-in hybrid electric vehicles + fuel cell electric vehicles) in Italia:

Ultimo trimestre (Q4):
2015: 517
2014: 472
Differenza: +9,5%

Totale anno (Q1-Q4):
2015: 2.283
2014: 1.420
Differenza: +60,8%

Questi, infine, i dati delle immatricolazioni degli HEV (Hybrid electric vehicles: full hybrids + mild hybrids) in Italia:

Ultimo trimestre (Q4):
2015: 7.110
2014: 5.713
Differenza: +24,5%

Totale anno (Q1-Q4):
2015: 25.240
2014: 21.154
Differenza: +19,3%

Nel 2015, in Europa sono stati immatricolati più di mezzo milione di AFV, determinando una crescita del 20% rispetto al 2014. Le vetture a carburante alternativo hanno ottenuto uno share del 4,2% sul totale delle immatricolazioni di autovetture. Come anticipato, detto incremento è stato ottenuto grazie agli importanti passi in avanti compiuti dai mercati delle elettriche (+108,8%) e delle ibride (+23,1%) , mentre la quota delle autovetture alimentate da altri combustibili alternativi si è ridotta (-8,4%).

Questo è il link al rapporto completo pubblicato dall’ACEA.

 

Grazie per l’attenzione!

Team GAA

Redazione

Redazione

Gruppo Acquisto Auto elettriche GAA

Potrebbero interessarti anche...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi