I punti di forza della Nissan LEAF

Punti di forza Nissan LEAF

Nissan Emissioni ZEROIn questo articolo, cercheremo di mettere brevemente in evidenza i punti di forza dell’auto elettrica al 100% Nissan LEAF.

Ricordiamo innanzitutto che la nascita del modello risale all’anno 2011 e che l’ultimo aggiornamento è stato apportato nell’aprile del 2013. Per quanto concerne le caratteristiche principali, le dimensioni della macchina sono di tutto rispetto: 445 x 177 x 155 cm, il numero di posti è pari a 5 ed il bagagliaio ha una capienza di 370 litri. Relativamente alla trasmissione, la trazione è anteriore ed il cambio è assente.

La Leaf è proposta in quattro versioni:

  1. Visia
  2. Visia Plus
  3. Acenta
  4. Tekna

Il prezzo – compresa batteria – varia da 30.690 a 36.590 euro. Ma non preoccupatevi: vi aiuteremo noi a superare questo ostacolo!

Di serie per tutte le versioni: airbag per la testa, attacchi isofix, clima automatico, chiave elettronica, controllo di stabilità e di trazione, fendinebbia, radio CD/MP3/AUX/USB e sedile posteriore frazionato; per tutte (tranne Visia): cerchi in lega, cruise control e retrovisori ripiegabili elettricamente.

Come riporta in breve la rivista Al Volante,

COM’E’ Questa elettrica è spaziosa, e con l’ultimo aggiornamento (che non cambia la linea) ha un baule più che decoroso. I sedili anteriori ora sostengono meglio il corpo.

COME VA Scatta veloce e silenziosa e, grazie alle nuove sospensioni più rigide, si comporta bene anche in curva. L’autonomia reale è però al di sotto dei 199 km promessi.

E’ l’unica media a cinque porte con motore solo elettrico. Grazie agli ultimi aggiornamenti tecnici (su sospensioni, sterzo, freni e motore), ora la vettura si guida meglio; restano validi lo scatto e il comfort di marcia, grazie all’assenza del cambio e alla silenziosità.

La carica delle batterie offre un’autonomia media effettiva di circa 130 km. E’ l’ideale soprattutto in alcune città, dove i punti di ricarica pubblici non mancano e si circola gratis nelle ZTL. Le batterie sono incluse nel prezzo e garantite 5 anni, ma si possono noleggiare – da 79 euro al mese – risparmiando 5.900 euro all’acquisto.

Punti di forza della Nissan LEAF sono:

  • l’accelerazione (“buona”): 11,2 secondi da 0 a 100 km/h – scatta come una valida 1,6 a gasolio; a impressionare di più, comunque, è la prontezza della risposta;
  • l’abitabilità (“molto buona”): c’è spazio da vendere per la testa e le gambe, anche dietro: quattro adulti stanno proprio comodi; il divano ospita anche tre persone, ma non un comfort minore;
  • la velocità massima (“buona”): 146,2 chilometri l’ora – la punta si raggiunge rapidamente, e consente di viaggiare bene in autostrada (anche se non a lungo…).

Per quanto concerne l’andamento su strada, in città la Leaf offre soltanto vantaggi! Pronta in ripresa, silenziosa e priva di cambio e frizione, si guida con poca fatica. Notevole anche l’autonomia (circa 6 ore di utilizzo). Le sospensioni digeriscono efficacemente il pavé, lo sterzo è leggero, i freni efficienti.

Interni Nissan Leaf

Gli interni sono luminosi, ampi e con le sedute rialzate, ricordano quelli di una monovolume: si sta, quindi, parecchio comodi. La plancia è classica, il cruscotto no: digitale e in due parti, è ben leggibile e ricco. Notevole la dotazione: include radio, clima e navigatore (non di serie per la Visia).

Per concludere diamo i voti.

POSIZIONE DI GUIDA 3/5 offre tanto spazio e un buon sedile
CRUSCOTTO 5/5 gli schemi di fronte al guidatore e quello centrale informano correttamente
VISIBILITÀ 3/5 nessun vero problema in marcia, mentre nelle “retro” c’è una telecamera a compensare il mini-lunotto
COMFORT 5/5 è un pregio evidente: alla silenziosità, si aggiungono le buone capacità di assorbimento di sospensioni e sedili
MOTORE 4/5 è pronto, regolarissimo e silenzioso; e fornisce anche un discreto allungo
RIPRESA 5/5 l’auto scatta fulminea a ogni accelerazione, e spinge bene fin otre i 130 km/h
FRENATA 3/5 gli spazi di arresto sono accettabili, mentre il pedale si modula facilmente
STERZO 4/5 ottimo in città (leggero e con ridotto raggio di svolta), è adeguato sul veloce
TENUTA DI STRADA 4/5 la Leaf non è sportiva, ma dà confidenza

 

Grazie per l’attenzione.

Alla prossima puntata,

il Team GAA

 

Redazione

Redazione

Gruppo Acquisto Auto elettriche GAA