Motorizzazioni Renault ZOE

Motorizzazioni Renault ZOE ZE 40.

Motorizzazioni Renault ZOE.
I quesiti che ci vengono rivolti con più frequenza dai nostri lettori interessati alla nuova Renault ZOE dotata di batteria Z.E. 40, che come spiegato già in articoli precedenti è in grado di offrire un’autonomia con una singola ricarica di 400 km NDEC (pari a circa 300 km in condizioni di guida reali), riguardano le motorizzazioni disponibili.

Riportiamo, dunque, quanto esposto sull’argomento direttamente dal Costruttore.

» Motorizzazioni Renault ZOE – R90

Motorizzazioni Renault ZOE - Motore R90

Motore R90 [Credits Renault]

Queste sono le principali caratteristiche tecniche del motore R90:

  • Potenza (kW/CV): 68/92
  • Coppia (Nm): 220
  • Capacità di ricarica del caricatore Cameleon (kW):
    Regolatore adattivo mono-trifase da 2 a 22 kW

Inoltre…

Scegliendo il motore R90 per la tua Renault ZOE potrai godere di un’autonomia di 400 km NEDC (corrispondenti a 300 km in uso reale) e potrai ricaricarla ad una potenza massima di 22 kW. Un motore con una potenza di 68 kW (92 CV) e una coppia di 220 Nm, che ti consentirà prestazioni eccellenti con una velocità massima fino a 135 km/h.

» Motorizzazioni Renault ZOE – Q90

Motorizzazioni Renault ZOE - Motore Q90

Motore Q90 [Credits Renault]

Queste sono, invece, le principali specifiche tecniche del motore Q90:

  • Potenza (kW/CV): 65/88
  • Coppia (Nm): 220
  • Capacità di ricarica del caricatore Cameleon (kW):
    Regolatore adattivo mono-trifase da 2 a 43 kW

Inoltre…

Hai l’esigenza di ricaricare ancora più rapidamente la tua ZOE? Scegli il motore Q90, che ti fornisce un autonomia omologata sul ciclo NEDC pari a 370 km e ti consente di ricaricare la tua ZOE attraverso una colonnina di ricarica rapida (43 kW) in soli 50 minuti. Con una potenza di 65 kW (88 cv) e una coppia di 220 Nm, il motore elettrico Q90 ti regalerà un’esperienza di guida 100% piacevole e 100% performante.

» Motorizzazioni Renault ZOE – Conclusioni

Come si evince dai dati sopra riportati, non c’è una grossa differenza dal punto di vista delle prestazioni, e nemmeno per quanto concerne l’autonomia con singola ricarica (anche se – a voler essere puntigliosi – i dati sono leggermente a favore del motore R90…).

Allora quale conviene scegliere? Ovviamente non c’è un propulsore “migliore” in assoluto, sotto tutti i punti di vista.

Tuttavia noi ci sentiamo di consigliare il più recente e compatto motore R90 per via delle considerazioni che seguono.

  • Efficienza e tempi di ricarica a basse potenze.
    Prendendo in considerazione la ricarica casalinga (che è quella che viene usata in oltre il 90% dei casi, mediante wall-box o presa industriale ed EVR), la stima del tempo necessario per effettuare una ricarica completa (0% –> 100%) a 16A e 230V (3,7 kW) è di 12 ore circa per la Renault Zoe R90; tempo che si allunga – invece – a 14 ore circa per la Zoe Q90.
    Ciò si traduce in un risparmio medio di circa 2 euro per ogni ricarica completa effettuata di notte nel proprio garage!

    Motorizzazioni Renault ZOE - Autonomie e Tempi

    Nuova Renault ZOE: Autonomie e Tempi di ricarica

    NON PERDETE:
    Nuova Renault Zoe: stima dell’autonomia e del tempo di ricarica“.

  • Stato dell’attuale infrastruttura di ricarica pubblica.
    Passiamo ad analizzare la situazione dell’attuale rete di ricarica per auto elettriche in Italia. Sicuramente il circuito più diffuso sul territorio nazionale è quello messo a disposizione da ENEL.
    Dal sito di EnelDrive si evince che vi sono (al momento della stesura del suddetto articolo) circa 700 punti di ricarica. La maggior parte di queste colonnine sono colonnine in AC dotate di 2 tipi di prese:
    1) una presa di tipo 3a, utilizzabile per la ricarica di veicoli elettrici leggeri (scooter e minivetture) a bassa potenza; e
    2) una presa di tipo 2 da 22 kW, che è proprio la potenza massima che viene accettata dal caricatore interno (Cameleon) della Zoe R90.

    Motorizzazioni Renault ZOE - Colonnina ENEL

    Colonnina ENEL

    Il tempo necessario per una ricarica dell’80% da una presa da 22 kW è di circa 1 ora e 40 min sia per la R90 che per la Q90.
    Pertanto, il poter ricaricare a 43 kW (offerto dalla Q90) è difficilmente usufruibile visto che le colonnine “rapide” che lavorano a 43 kW sono una rarità.

  • Costo.
    Per finire, il prezzo di listino della nuova Zoe con motore R90 è più basso di 700 euro rispetto a quello della Zoe con motore Q10 (sia nella versione flex con batteria a noleggio che nella versione con batteria in acquisto).

A voi la scelta!

Grazie tante per l’attenzione e alla prossima,

Team GAA

Redazione

Redazione

Gruppo Acquisto Auto elettriche GAA

Potrebbero interessarti anche...