Consumi auto elettriche: aggiornamento

Consumi auto elettriche: aggiornamento sui dati reali finora raccolti.

Consumi auto elettriche. In questo post, suggerito in qualche modo dall’articolo sull’autonomia e l’efficienza delle auto elettriche pubblicato pochi giorni fa da PushEVs, intendiamo mettere insieme tutti i numeri finora registrati dagli utenti proprietari di EV sul portale Spritmonitor, al fine di verificare quali sono i dati reali sui consumi delle auto elettriche più diffuse in Europa.

In tal modo possiamo confrontare i dati sull’efficienza energetica su strada di tutte le vetture a zero emissioni vendute nel Vecchio Continente, inclusa la piccola berlina Renault ZOE (non disponibile nel mercato statunitense e quindi priva delle valutazioni dell’EPA, l’Agenzia americana per la Protezione dell’Ambiente).

consumi auto elettriche

Consumi auto elettriche: dati e calcoli

Abbiamo preso in considerazione soltanto gli allestimenti di auto elettriche per i quali sono disponibili su Spritmonitor almeno 5 misurazioni/esemplari.

Facciamo osservare che la stragrande maggioranza dei campioni sono riferiti ovviamente alle prime versioni delle automobili, che sono quelle ad oggi più diffuse. Nei casi in cui sono stati resi rilasciati upgrade degli accumulatori, i dati sull’efficienza risultano ovviamente leggermente inferiori a causa dell’aggravio di peso dei pacchi batteria (aumento comunque sempre contenuto:  ad esempio la nuova batteria da 41 kWh della Zoe ZE 40 pesa soltanto una ventina di chilogrammi in più rispetto alla precedente da 22 kWh).

Visto che i valori medi di consumo presentati da Spritmonitor in alcuni casi ci lasciavano un po’ perplessi, ci siamo presi la briga di scaricare – per ciascun modello di EV – tutti i dati che venivano fuori dal pannello di ricerca, per poi riversarli in un foglio Excel e poter calcolare la MEDIANA (e non la MEDIA) dei consumi registrati. Ma perché preferire la mediana alla media aritmetica? Perché la mediana è un indice più “robusto” che non risente di valori anomali. Spesso, infatti, nelle misurazioni restituite dal sito venivano riportati valori esageratamente troppo bassi e/o troppo alti. Detti valori possono influenzare pesantemente il calcolo della media, mentre la mediana – essendo un parametro d'”ordine” – non permette loro di comprometterne la stabilità.

Consumi auto elettriche: la tabella

Arriviamo subito al nocciolo della questione e presentiamo la tabella finale con i dati sui consumi estrapolati da Spritmonitor. Ai dati sui consumi abbiamo aggiunto, sulla base dei chilowattora della batteria utilizzabili, la stima dell’autonomia con una singola ricarica.

consumi auto elettriche

Da questa tabella salta subito all’occhio l’eccezionale efficienza energetica della Hyundai IONIQ elettrica, che di fatto ha creato una nuova (super) categoria di EV! Infatti è ad oggi l’unica auto elettrica in circolazione in grado di percorrere più di 8 km con 1 kWh di energia elettrica. Soltanto la citycar Volkswagen e-Up! può vantare una efficienza vicina a quella della media coreana a cinque porte.

NON PERDETE:
“Consumi Hyundai Ioniq elettrica: una piacevole sorpresa!”

Sulla base dei chilometri percorribili con un chilowattora, possiamo individuare 4 gruppi di auto elettriche:

  1. Hyundai Ioniq elettrica e VW e-Up!: all’incirca 8 km per kWh;
  2. Citröen C-ZeroPeugeot iOnBMW i3 60 Ah: all’incirca 7 km per kWh;
  3. Mitsubishi i-Miev, VW e-GolfRenault ZoeKia Soul, Nissan Leaf e BMW i3 94 Ah: sui 6 km per kWh; e per finire
  4. la grossa berlina Tesla Model S e la monovolume/multispazio Mercedes Benz Classe B Electric Drive: soltanto 5 km per kWh (o meno).

Consumi e range auto elettriche: i grafici

Per comprendere meglio il divario che c’è tra la Huyndai IONIQ elettrica e le altre vetture (soprattutto quelle dell’ultimo gruppo sopra citato) vi presentiamo l’istogramma delle mediane dei consumi (espressi sempre in kWh / 100km).

consumi auto elettriche

Istogramma dei consumi delle auto elettriche (in kWh / 100km)

Viceversa, spostando l’attenzione sul range, questo è il grafico a barre ottenuto:

consumi auto elettriche - range

Grafico a barre sull’autonomia con singola ricarica

Insomma, è sempre difficile individuare quale sia la vettura adatta alle proprie esigenze e che offra nel contempo un buon compromesso tra consumi ridotti e buona autonomia…

Ci auguriamo in ogni caso di avervi fornito utili spunti di riflessione nel caso in cui siate ancora indecisi su quale modello di auto elettrica puntare.

Grazie per l’attenzione e alla prossima!
Team GAA

Redazione

Redazione

Gruppo Acquisto Auto elettriche GAA

Potrebbero interessarti anche...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi