Nasce eGT New Energy Automotive Co. Ltd.

eGT New Energy Automotive – L’Alleanza Renault-Nissan e Dongfeng Motor Group Co. Ltd. stringono una partnership per lo sviluppo congiunto di veicoli elettrici in Cina.

eGT New Energy Automotive. La nascita della nuova joint-venture tra l’Alleanza Renault-Nissan e Dongfeng Motor Group.

  • Nasce una nuova joint-venture, eGT New Energy Automotive Co., Ltd., per ulteriori sviluppi verso la mobilità a zero emissioni, una priorità per Dongfeng Motor Group Co., Ltd. e l’Alleanza Renault-Nissan
  • La joint-venture si avvarrà delle competenze chiave di entrambi i partner nella produzione di veicoli elettrici competitivi destinati al mercato cinese

eGT New Energy Automotive

PARIGI/PECHINO (29 agosto 2017)L’Alleanza Renault-Nissan e Dongfeng Motor Group Co., Ltd. (Dongfeng) creano una nuova joint-venture con lo scopo di sviluppare e vendere insieme veicoli elettrici in Cina.

La nuova joint-venture, eGT New Energy Automotive Co., Ltd. (eGT), si avvarrà delle competenze chiave di entrambi i partner; attiverà tutto il potenziale della leadership dell’Alleanza Renault-Nissan nel settore dei veicoli elettrici nonché le risorse di cui dispone Dongfeng nel comparto delle nuove energie, per poter rispondere alla domanda del mercato cinese.

eGT New Energy Automotive – Il Progetto

eGT progetterà un nuovo veicolo elettrico dotato di interconnettività intelligente che sarà all’altezza delle aspettative dei clienti cinesi. Sarà sviluppato in collaborazione tra l’Alleanza e Dongfeng su una piattaforma SUV del segmento A dell’Alleanza Renault-Nissan. Potrà beneficiare della leadership mondiale dell’Alleanza in termini di tecnologie per i veicoli elettrici e di progettazione automobilistica, ma anche delle competenze di Dongfeng, forte di costi di produzione competitivi.

eGT New Energy Automotive – Le dichiarazioni ufficiali

La creazione di questa nuova joint-venture con Dongfeng dimostra la nostra volontà comune di sviluppare veicoli elettrici competitivi per il mercato cinese, ha commentato Carlos Ghosn, CEO dell’Alleanza Renault-Nissan. Siamo fiduciosi nella nostra capacità di rispondere alle esigenze dei clienti cinesi e di consolidare la nostra leadership mondiale nel settore dei veicoli elettrici.

Questo progetto è il risultato di uno sforzo congiunto per sviluppare veicoli elettrici destinati al mercato cinese effettuato dal “Triangolo d’Oro” costituito da Dongfeng, Renault e Nissan, un progetto che si basa su un modello economico innovativo, ha dichiarato Zhu Yanfeng, Presidente di Dongfeng. Siamo pronti ad accompagnare la grande trasformazione del mercato in Cina, dove la tendenza porta verso veicoli leggeri, elettrici, intelligenti, interconnessi e condivisi. Questa joint-venture testimonia anche l’esistenza di una collaborazione strategica profonda e consolidata tra i tre partner.

Renault, Dongfeng e Nissan (Chine) Investment Co., Ltd. (Nissan) hanno appena firmato un accordo che darà vita alla nuova joint-venture con il nome eGT. Renault detiene il 25% delle quote, Nissan il 25% e Dongfeng il restante 50%.

La sede legale della giovane eGT si stabilirà a Shiyan, città della provincia dello Hubei, nel cuore della Cina. I veicoli elettrici saranno prodotti nello stabilimento Dongfeng di Shiyan, che vanta una capacità di produzione e vendita pari a 120.000 unità all’anno. L’avvio del processo di produzione è previsto nel corso del 2019.

Secondo l’Associazione Cinese dei Costruttori di Automobili (ACCA), la Cina è il più grande mercato mondiale per i veicoli elettrici. Nel 2016, ben 256.879 unità sono state vendute in Cina, volume che ha registrato una crescita del 121% rispetto all’anno precedente. Nei primi sette mesi dell’anno in corso, la produzione di veicoli elettrici ha raggiunto quota 223.000 unità e le vendite 204.000 unità, con un aumento, rispettivamente, del 37,8% e del 33,6%. La strategia adottata si prefigge lo scopo di sfruttare il potenziale di questo segmento del mercato che in Cina registra una forte crescita.


eGT New Energy Automotive – Cenni su Dongfeng Motor Corporation

Secondo costruttore automobilistico del Paese, il predecessore di Dongfeng Motor Corporation, nonché Casa madre della Società, è stato fondato a settembre 1969. Nel 2000, Dongfeng Motor Corporation ha proceduto alla ristrutturazione del proprio debito nell’ambito di un accordo con diversi soggetti: China Huarong Asset Management Corporation, China Cinda Asset Management Corporation, China Orient Asset Management Corporation, China Great Wall Asset Management Corporation e China Development Bank, per creare insieme la Società che è stata ufficialmente costituita come società per azioni in data 18 maggio 2001. Nel 2004 diventa Società per Azioni Semplificata (SAS) dopo l’acquisizione di tutte le quote detenute da azionisti diversi dalla Dongfeng Motor Corporation.

La Società ha cominciato la propria attività emettendo all’estero H shares (azioni quotate a Hong Kong o comunque su piazze straniere) in data 6 dicembre 2005, prima di aprire l’assegnazione delle azioni in eccesso in data 23 dicembre 2005. L’importo complessivo del capitale sociale della Società è pertanto salito a 8.616.120.000 RMB, composto da azioni nazionali e H shares, rispettivamente per un totale di 5.760.388.000 RMB (circa il 66,86%) e 2.855.732.000 RMB (circa il 33,14%). Al 31 dicembre 2016, la Società possedeva 21 filiali, joint-venture e altre aziende in cui detiene una partecipazione diretta e 2 succursali. Il core business di Dongfeng Motor Group è la produzione e vendita di veicoli commerciali, autovetture, motori e pezzi di ricambio nonché dotazioni destinate al settore automobilistico, ma comprende anche Società finanziarie e altre attività legate all’automobile. Nel 2016, Dongfeng Motor Group deteneva una quota di mercato pari all’11,3% circa del volume totale delle vendite domestiche di veicoli commerciali e autovetture nella Repubblica Popolare Cinese, in base ai dati pubblicati dall’Associazione Cinese dei Costruttori di Automobili (ACCA).

eGT New Energy Automotive – Cenni sull’Alleanza Renault-Nissan

L’Alleanza Renault-Nissan è un partenariato strategico tra Renault (con sede a Parigi) e il costruttore giapponese Nissan (con sede sociale a Yokohama), che vendono insieme il 10% dei veicoli commercializzati nel mondo. Renault e Nissan, partner strategici dal 1999, hanno venduto 8,5 milioni di veicoli in circa 200 Paesi nel 2015. L’Alleanza ha stipulato partenariati strategici con altri costruttori automobilistici, in particolare con Daimler in Germania, Dongfeng in Cina e Mitsubishi Motors in Giappone. L’Alleanza detiene anche una partecipazione di maggioranza nella joint-venture proprietaria di AVTOVAZ, primo costruttore automobilistico russo.

[Fonte: Ufficio Stampa Nissan Italia]

Redazione

Redazione

Gruppo Acquisto Auto elettriche GAA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi