Le auto elettriche più economiche

Auto elettriche più economiche – I Parte

In questo articolo cercheremo di passare brevemente in rassegna quelle che sono attualmente le top 3 macchine elettriche più economiche presenti sul mercato italiano, ovvero le auto acquistabili – con riferimento ai listini ufficiali del mese di gennaio 2015 e con soluzioni differenti – spendendo comunque meno di 30.000 euro.

>> Al primo posto troviamo la Renault Zoe. Il modello risale al 2013; le dimensioni sono: lunghezza 408, larghezza 173 e altezza 156 cm; il bagagliaio ha una capienza minima di 338 e massima di 1225 dm3; il passo è di 259 cm; la massa è di 1543 kg; i posti sono 5; le porte 5; crash test Euro NCAP: 5/5.

La Zoe dispone di un motore da 88 CV con coppia massima di 220 Nm; può raggiungere una velocità massima di 135 km/h; ha un’accelerazione che consente di passare da 0 a 100 km/h in 13,5 secondi; ed infine un’autonomia dichiarata di 210 km.

 

Renault Zoe
La Zoe ha di serie: autoradio, Esp, clima, cambio automatico, navigatore satellitare, controllo automatico della velocità, vetri elettrici anteriori, bluetooth, retrovisori elettrici, airbag laterali, appoggiatesta posteriori, controllo elettronico della trazione.
Il prezzo di listino (che non comprende il noleggio delle batterie) per l’allestimento entry level “Life” è di 21.850 Euro.

Come recita AlVolante,  La Zoe è un’utilitaria a batterie (poste sotto il pavimento) che nasce sul pianale della Clio. Lo spazio è notevole, per le persone e i bagagli; più pratiche che lussuose le finiture. Scattante e molto silenziosa, si guida bene: acceleratore e freni hanno una risposta molto progressiva; utile in città il “suono” (in tre tonalità) che avvisa i pedoni.

 

>> Al secondo posto c’è la Nissan LEAF. Il modello risale al 2011; le dimensioni sono: lunghezza 445, larghezza 177 e altezza 155 cm; il bagagliaio ha una capienza minima di 370 e massima di 1010 dm3; il passo è di 270 cm; la massa è di 1474 kg; i posti sono 5; le porte 5; crash test Euro NCAP: 5/5.

La Leaf dispone di un motore da 109 CV con coppia massima di 254 Nm; può raggiungere una velocità massima di 145 km/h; ha un’accelerazione che consente di passare da 0 a 100 km/h in 11,5 secondi; ed infine un’autonomia dichiarata di 199 km.

 

Nissan LEAF

 

La Leaf ha di serie: autoradio, Esp, clima, cambio automatico, fendinebbia, vetri elettrici posteriori, bluetooth, sedile guida regolabile in altezza, sedile posteriore sdoppiabile, retrovisori elettrici, airbag laterali, airbag per la testa, appoggiatesta posteriori, controllo elettronico della trazione, indicatore della temperatura esterna.

Il prezzo di listino (che non comprende il noleggio delle batterie) per l’allestimento entry level “Visia Flex” è di 24.790 Euro.

Come riporta AlVolante, la Leaf è un’elettrica spaziosa, e con l’ultimo aggiornamento (che non cambia la linea) ha un baule più che decoroso. I sedili anteriori ora sostengono meglio il corpo. Scatta veloce e silenziosa e, grazie alle nuove sospensioni più rigide, si comporta bene anche in curva. L’autonomia reale è però inferiore ai 199 km promessi.

 

>> La vettura al terzo posto del podio è la Smart ForTwo. Il modello risale al 2012; le dimensioni sono: lunghezza 270, larghezza 166 e altezza 156 cm; il bagagliaio ha una capienza minima di 260 e massima di 350 dm3; il passo è di 187 cm; la massa è di 880 kg; i posti sono 2; le porte 3; crash test Euro NCAP: 4/5.

La Fortwo dispone di un motore da 75 CV con coppia massima di 130 Nm; può raggiungere una velocità massima di 125 km/h; ha un’accelerazione che consente di passare da 0 a 100 km/h in 11,5 secondi; ed infine un’autonomia dichiarata di 145 km.

Smart Fortwo

La ForTwo ha si serie: autoradio, Esp, clima, controllo automatico della velocità, vetri elettrici anteriori, bluetooth, airbag laterali, airbag per le ginocchia, controllo elettronico della trazione, indicatore di temperatura esterna.

Il prezzo di listino per l’allestimento entry level “Electric Drive” è di 28.150 Euro.

Come descritto da AlVolante, la ForTwo è la più corta fra le city car. Sempre a due posti (ma comodi), è ben rifinita ed equipaggiata. E’ l’auto cittadina per eccellenza: scattante e maneggevole, si parcheggia ovunque. Accettabile il comfort, ok la sicurezza.

Tra le tre citate, quella che riteniamo essere al momento la più interessante è senza dubbio la Nissan LEAF: l’auto ad emissioni zero più venduta in Italia e in Europa! La nostra affermazione deriva dalle seguenti considerazioni:

  1. la Leaf è la vettura più spaziosa e comoda del lotto: basti pensare che è quasi 20 cm più lunga di una Volkswagen Golf!
  2. è l’auto più “tecnologica“, tramite il sistema Carwings, è possibile gestire da remoto diverse funzionalità (quali la ricarica e la climatizzazione); ed infine
  3. grazie alla convenzione riservata ai membri del Gruppo (si veda l’offerta valida fino al 31 gennaio 2015), è possibile portarla a casa con poco più di 18.600 Euro, rendendola di fatto anche la più conveniente!

 

 

Redazione

Redazione

Gruppo Acquisto Auto elettriche GAA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi