Grand Tour elettrico in Nissan Leaf sulle coste d’Europa

Il Grand Tour elettrico copre, secondo quanto afferma Nissan, i luoghi rurali e costieri più spettacolari d’Europa

Grand Tour elettrico. L’estate sta volgendo al termine, ma il tempo permette ancora un bel viaggio da fare su strada, in particolare un Grand Tour elettrico. Almeno, questo è il messaggio che Nissan sembrerebbe inviare suoi clienti europei.

La casa automobilistica giapponese ha recentemente rilasciato un video della sua auto elettrica Leaf relativo ad un viaggio attraverso i luoghi più pittoreschi della costa di tutta Europa. Il viaggio è stato denominato Grand Tour elettrico.

Il tour ha incluso percorsi stradali di Italia, Spagna, Germania, Norvegia, Scozia e Francia.

La Nissan Leaf ha percorso 650 chilometri (403 miglia) nel corso del suo tour, secondo Nissan.

grand tour elettrico - Nissan LEAF

Naturalmente, la casa automobilistica ha sottolineato che un tale viaggio è stato realizzabile grazie alla rete di siti a carica rapida a corrente continua di cui essa ha contribuito all’installazione.

Nissan afferma che ci sono ora 2.800 di tali siti in tutta Europa.

Nel video e nel materiale per la stampa che l’accompagna, Nissan cita l’autonomia di 250 chilometri (155 miglia), che la Leaf ha raggiunto sulla base del ciclo europeo di guida NEDC (altamente ottimista).

Nel ciclo di prova statunitense EPA, la cifra corrispondente per i modelli con la batteria più grande da 30 kWh è di 172 km (107 miglia).

La Leaf S base è ancora dotata invece del più piccolo pacco batteria da 24 kWh (che ha un’autonomia secondo l’EPA di 135 km).

È previsto tra non molto l’arrivo di un modello di seconda generazione con una batteria molto più grande, che garantirà forse un’autonomia più vicina alle 200 miglia (320 km).

Nissan ha mostrato un prototipo di batteria da 60 kWh lo scorso anno e a giugno il responsabile dello sviluppo delle auto elettriche Kazuo Yajima ha affermato che una batteria di queste dimensioni sarà utilizzata nella prossima generazione della Leaf.

Non esiste ancora una chiara indicazione di quando la prossima Leaf arriverà, ma potrà essere ammirata in anteprima – come concept car – al prossimo Salone dell’Auto di Parigi che si terrà ad ottobre.

Un’autonomia di 200 miglia aiuterebbe la Leaf a competere meglio con le tanto attese EV Chevrolet Bolt e Tesla Model 3, ma che potrebbe anche danneggiare le vendite dell’attuale Leaf.

Sarebbe però un’ottima opportunità per favorire di più i viaggi su strada con l’auto elettrica.

Grazie per l’attenzione,

Team GAA

Redazione

Redazione

Gruppo Acquisto Auto elettriche GAA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi