Adduma Car e i veicoli elettrici Renault

Adduma Car sceglie i veicoli elettrici Renault per il nuovo car sharing 100% elettrico.

È stato presentato due giorni fa, a Firenze, in occasione di una conferenza stampa alla presenza del Sindaco Dario Nardella, il progetto della Start up siciliana Adduma Car, il nuovo servizio di car sharing a flusso libero 100% elettrico. Un progetto innovativo che ha goduto della collaborazione del Comune di Firenze, Amministrazione da sempre sensibile ed attenta al tema della mobilità elettrica e a cui hanno cooperato sinergicamente anche Enel, ALD Automotive e Omoove, leader europeo nelle soluzioni innovative di Shared Mobility, che ha fornito la piattaforma dedicata, dalle caratteristiche tecnologiche all’avanguardia e dagli elevati standard di sicurezza garantita agli utenti.

Adduma Car

La Start Up si propone come la nuova risposta alla mobilità sostenibile, vicina alle esigenze di privati ed Aziende che con il car sharing trovano un nuovo modo, facile e semplice, di viaggiare e di seguire le proprie attività commerciali.

Adduma Car: i motivi della scelta

Adduma Car si rivolge anche ai “nativi elettrici”: i giovani che grazie al servizio di noleggio iniziano la propria esperienza di guida. I ragazzi hanno così la possibilità di accedere ad un veicolo moderno ed ecologico senza che la famiglia debba sostenerne i costi d’acquisto.

L’azienda siciliana ha scelto i veicoli elettrici Renault per lo svolgimento del servizio, in particolare 40 unità tra la berlina compatta ZOE, auto 100% elettrica più venduta in Europa, e il veicolo commerciale Nuovo Kangoo Z.E., in virtù delle loro qualità tecnologiche e della loro grande versatilità di utilizzo. L’obiettivo di Adduma Car è incrementare questa prima flotta per arrivare a 100 veicoli entro il primo trimestre 2018.

«La diffusione della mobilità elettrica su larga scala è un gioco di squadra: solo grazie al lavoro sinergico di tutti gli attori coinvolti, pubblico, privato, istituzioni, costruttori automobilistici e utility energetiche, si raggiungerà questo obiettivo, e ogni iniziativa come questa che presentiamo oggi è un passo avanti in questa direzione. Siamo grati ad Adduma Car per la fiducia riposta in Renault e nella nostra gamma a zero emissioni – siamo convinti che i veicoli elettrici rappresentino la soluzione ideale per il car sharing – e siamo particolarmente felici di essere qui oggi perché Firenze è indubbiamente un modello di riferimento come Amministrazione sensibile allo sviluppo della mobilità elettrica» ha affermato Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine di Renault Italia.

Renault ZOE e il car sharing elettrico

Da Milano a Palermo, da Napoli a Padova, dal Lazio alla Puglia, dall’Umbria alla Toscana: Renault ZOE è l’auto elettrica più presente nei car sharing ecologici in via di sviluppo in Italia. Renault ZOE infatti, sintetizza al meglio le caratteristiche vincenti per un’auto in sharing:

  • è 100% elettrica per una riduzione delle emissioni inquinanti nei centri storici, con un’autonomia record di 400 km NEDC* (corrispondenti a 300 km di utilizzo reale urbano e periurbano), per una facile gestione dei noleggi quotidiani;
  • grazie al caricatore Caméléon, è la più rapida a ricaricarsi alle colonnine a corrente alternata – le più diffuse su suolo pubblico – adattandosi automaticamente a tutte le potenze monofase e trifase;
  • è piacevole da guidare: il motore elettrico consente forti accelerazioni e riprese fin dai bassi regimi; a ZOE bastano 4 secondi per accelerare da 0 a 50 km/h;
  • è compatta, per muoversi agilmente nel traffico cittadino e parcheggiare senza difficoltà anche all’interno dei centri storici;
  • è connessa, per un semplice controllo della flotta, tecnologica e distintiva per un’esperienza emozionante per l’utente;
  • dal suo lancio a metà 2013, Renault ZOE ha avvicinato alla mobilità elettrica automobilisti privati, aziende, amministrazioni pubbliche ed istituzioni, superando i freni psicologici e pratici legati spesso alla tecnologia dell’auto elettrica e facendosi apprezzare per un piacere di guida senza compromessi.

Nuovo Kangoo Z.E.

Nuovo Kangoo Z.E., furgonetta elettrica leader in Europa dal suo lancio nel 2011, offre oggi un’autonomia pari a 270 km NEDC, la più ampia disponibile sul mercato dei veicoli commerciali elettrici. In condizioni di utilizzo reali, essa consente di percorrere circa 200 km senza bisogno di ricaricare la batteria, facilitando, così, l’utilizzo professionale di un veicolo elettrico. Nuovo Kangoo Z.E. recupera 35 chilometri di autonomia in un’ora di ricarica, ossia il tempo di una pausa pranzo o il tempo necessario per caricare le merci nel veicolo, prima di un nuovo turno di consegne; può, quindi, essere operativo per tutto il giorno, permettendo anche due turni di consegne (mattino e pomeriggio) e ottimizzando, così, l’utilizzo in sharing.

Il car sharing è la risposta al risparmio, alla flessibilità di utilizzo e alla sicurezza e, con i veicoli elettrici Renault scelti da Adduma car, avviene nel totale rispetto dell’ambiente.

La gamma Renault Z.E.

Renault propone la gamma di veicoli al 100% elettrici più completa del mercato, adattandosi così agli utilizzi più diversi. Essa spazia dalla berlina compatta ZOE (e la versione Van dedicata agli operatori professionali) al quadriciclo urbano Twizy (con la sua versione Twizy Cargo per le piccole consegne), fino al veicolo commerciale Nuovo Kangoo Z.E.

Alla fine del 2017, il Costruttore amplierà ulteriormente la sua gamma Zero Emissioni, introducendo il grande furgone Master Z.E.

* New European Driving Cycle, Norma europea di misura delle emissioni e dei consumi.

 

[Fonte: Rassegna Stampa Renault Italia]

Redazione

Redazione

Gruppo Acquisto Auto elettriche GAA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi