Renault ZOE: consigli per una guida ecologica

 

renault zoe guida eco

 

In questo articolo vorremmo riportare i suggerimenti della Renault su come adottare una guida ecologica a bordo dell’auto 100% elettrica Zoe, e di conseguenza su come poter incrementare la sua autonomia.

Come ricordato nel Libretto d’Istruzioni della Zoe, il consumo di carburante è omologato in conformità a un metodo standard e regolamentare. Identico per tutti i costruttori, detto metodo consente di confrontare i veicoli tra di loro. Il consumo in base all’uso reale dipende dalle condizioni di utilizzo del veicolo, dagli equipaggiamenti e dallo stile di guida del conducente. Per ottimizzare i consumi, consultare i consigli di seguito.

A seconda del veicolo, avete a disposizione diverse funzioni che vi consentono di ridurre il consumo di carburante:

  • l’econometro;
  • l’indicatore dello stile di guida;
  • la sintesi percorso e i consigli ecologici tramite il display multimediale;
  • la modalità ECO attivata tramite il pulsante ECO.

Il sistema di navigazione, se il veicolo ne è dotato, completa le informazioni.

 

Econometro

L’econometro vi consente di conoscere in tempo reale il consumo di energia del veicolo.

 

zoe econometro

 

  • Zona di utilizzo A blu “recupero di energia”
    Durante la guida, quando sollevate il piede dal pedale dell’acceleratore o quando premete il pedale del freno, in fase di decelerazione, il motore genera corrente elettrica che viene utilizzata per frenare il veicolo e ricaricare la batteria di trazione.
  • Zona di utilizzo 0 “Neutro”
    Indica un consumo nullo.
  • Zona di utilizzo B verde “consumo consigliato”
    La batteria di trazione fornisce l’energia elettrica necessaria al motore per lo spostamento del veicolo.
  • Zona di utilizzo C gialla “consumo sconsigliato”
    Indica un consumo elevato di energia.

 

Indicatore dello stile di guida

Vi informa sullo stile di guida adottato (velocità e anticipo). La segnalazione è indicata dal colore della zona 1 sul quadro della strumentazione.

 

stile guida zoe

 

  • Verde: per una guida flessibile ed economica;
  • Blu: per una guida meno morbida;
  • Viola: adottate una guida troppo dinamica.

 

Sintesi percorso (Driving ECO Score)

Allo spegnimento del motore, la visualizzazione “Sintesi percorso” sul display multimediale 2, per i veicoli che ne sono dotati, vi consente di consultare le informazioni relative al vostro ultimo percorso.

 

display multimediale zoe

Indica:

  • il consumo medio di energia;
  • il consumo di energia totale;
  • il numero di chilometri percorsi.

 

Renault Zoe schermata analisi tragitto

 

Sul quadro della strumentazione o sul display multimediale 2 compaiono:

  • una nota generale che tiene conto dell’accelerazione, dell’anticipo e della vostra capacità di gestire la velocità;
  • consigli per perfezionarvi.

 

Sistema di navigazione
L’uso delle informazioni disponibili sul sistema di navigazione (informazioni sul traffico, stazione di ricarica più vicina,…) agevolerà il vostro percorso.

 

Modalità ECO
La modalità ECO è una funzione che ottimizza l’autonomia del veicolo. Essa agisce su tutti gli utilizzatori di elettricità (potenza motore, riscaldamento e/o climatizzazione,…).

 

Modalità ECO Zoe

 

Attivazione della funzione
Premete il tasto 3. La spia 5 ECO compare sul quadro della strumentazione e la parte inferiore di quest’ultimo 4 diventa verde.
Durante la guida è possibile uscire temporaneamente dalla modalità ECO per ripristinare tutte le prestazioni del motore. Per farlo, premete con decisione e a fondo il pedale dell’acceleratore. La modalità ECO si riattiva non appena si rilascia il pedale dell’acceleratore.

Disattivazione della funzione
Premete il tasto 3. La spia 5 ECO si spegne sul quadro della strumentazione e la parte inferiore di quest’ultimo 4 diventa blu.

 

eco driving zoe

 

AUTONOMIA DEL VEICOLO

L’autonomia del veicolo è omologata in ciclo misto NEDC (New European Driving Cycle). In base all’uso reale, l’autonomia del veicolo elettrico varia in base a diversi fattori che possono in parte essere tenuti sotto controllo per migliorare l’autonomia in modo non trascurabile.

Questi fattori sono:

  • la velocità e lo stile di guida;
  • il profilo della strada;
  • il livello della temperatura;
  • i pneumatici;
  • l’utilizzo degli accessori elettrici;
  • il carico del veicolo.

L’attivazione della modalità ECO consente inoltre al veicolo di considerare automaticamente tutti gli utilizzatori di elettricità (potenza motore, riscaldamento,…) per ridurre al massimo i consumi.

 

La velocità e lo stile di guida
Una velocità elevata riduce l’autonomia del veicolo. La guida “sportiva” diminuisce l’autonomia del veicolo: optate per uno stile di guida “dolce”.

Consigli:

  • guidate a velocità costante;
  • consultate regolarmente gli strumenti a vostra disposizione per informazioni sulle condizioni di guida (econometro, consumo istantaneo, sintesi percorso, …);
  • adattate la guida in modo da evitare un eccessivo consumo di energia;
  • privilegiate il recupero di energia: cercate di affrontare con sufficiente anticipo l’andamento imprevedibile del traffico, sollevando il piede dall’acceleratore o frenando gradualmente.

 

Il profilo della strada
In salita, piuttosto che tentare di mantenere la stessa velocità, evitate di accelerare più che nella guida normale: mantenete la stessa posizione del piede sul pedale dell’acceleratore.

 

Il livello della temperatura
L’utilizzo del riscaldamento o della climatizzazione riduce l’autonomia del veicolo. Per preservare l’autonomia del veicolo, si consiglia di privilegiare:

  • prima di utilizzare il veicolo, la modalità “programmazione”;
  • alla guida, la modalità ECO.

 

I pneumatici
Una pressione insufficiente può far aumentare il consumo di energia. Rispettate le pressioni di gonfiaggio dei pneumatici consigliate per il vostro veicolo. In caso di sostituzione, montate preferibilmente pneumatici della stessa marca, misura, tipologia e struttura di quelli montati come primo equipaggiamento. L’utilizzo di pneumatici non consigliati riduce notevolmente l’autonomia del veicolo.

 

Il carico del veicolo
Evitate ogni carico inutile a bordo del veicolo.

 

 

Allora?! Siete pronti a mettere in pratica questi consigli? Siamo sicuri di sì: diventerete presto (nel caso in cui non lo siate già…) dei perfetti eco drivers!

 

Alla prossima,

Team GAA

 

 

 

Redazione

Redazione

Gruppo Acquisto Auto elettriche GAA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi