Come preriscaldare la vostra auto elettrica in inverno

Preriscaldamento auto elettriche

CARWINGS – Preriscaldare l’auto elettrica

Non c’è nulla di più piacevole che, uscendo di casa in una gelida mattina d’inverno (che magari è ancora buio…), trovare la propria vettura plug-in con il parabrezza pulito, l’interno al calduccio e nemmeno un po’ di ghiaccio o di neve da dover faticosamente raschiare!

E con un vento artico che in questi giorni spazza gran parte del vecchio continente e degli Stati Uniti, i proprietari di EV si sentono, come mai prima d’ora, ultra fortunati e grati all’invenzione della cabina di precondizionamento.

Il sistema di precondizionamento, tuttavia, non è stato progettato soltanto per evitare di far utilizzare il raschietto agli automobilisti. Infatti, visto che le leggi della termodinamica ci insegnano che occorre meno energia per mantenere un oggetto ad una temperatura costante rispetto a quella necessaria per aumentarne o diminuirne la temperatura, il precondizionamento fa uso dell’energia elettrica a 240 volt della vostra stazione di ricarica (purché l’auto sia ovviamente collegata) per riscaldare o raffreddare l’auto a una temperatura confortevole, senza ricorrere alla carica immagazzinata nella batteria della vostra auto.

Ciò si traduce non solo in una cabina calda, ma anche in un minor scarico di energia dalla batteria della vostra auto e pertanto in un minor impatto su quanta strada possa percorrere la vostra auto.

Se sei un patito di auto elettriche probabilmente già conosci a fondo il funzionamento di una cabina di precondizionamento, ma se invece ti trovi a dover affrontare il tuo primo inverno con un EV (e non hai ancora avuto modo di dare un’occhiata al manuale d’uso) di seguito di spiegheremo brevemente come attivare la cabina di precondizionamento, con riferimento all’auto elettrica più diffusa al mondo, ovvero la Nissan LEAF.

 

Precondizionamento Nissan LEAF

 

La Nissan LEAF è dotata di un timer del clima facile da programmare.

La Nissan LEAF, che è stata la prima auto 100% elettrica ad “aggredire” il mercato automobilistico con una telematica di bordo in grado di permettere la gestione da remoto del climatizzatore, offre diverse soluzioni che ti garantiscono di non dover raschiare il ghiaccio dal parabrezza.

  1. In primo luogo, c’è il timer per il controllo del clima (Climate Control Timer). Disponibile in tutte le versioni della Leaf, questo timer ti consente di impostare un orario di partenza settimanale, in modo tale da assicurare un’auto preriscaldata nel momento in cui devi partire. Sui modelli dotati di console centrale con touch-screen, l’orario del timer è accessibile mediante il menù CARWINGS. Per i modelli che hanno soltanto l’unità radio base, il timer può essere gestito mediante il quadrante di pulsanti a sinistra del volante.
  2. In secondo luogo è possibile gestire il timer del climatizzatore dal sito Web di CARWINGS. Basta effettuare il login – utilizzando le tue credenziali – all’indirizzo che ti è stato fornito dal concessionario all’atto dell’acquisto della Leaf e cliccare sulla sezione relativa al controllo del clima, per poter accedere a tutte le funzionalità di preriscaldamento.
  3. Infine, puoi scegliere di gestire le funzionalità del climatizzatore mediante la App di CARWINGS, disponibile sia per smartphone Android che iOS.

 

Grazie per l’attenzione e alla prossima!

 

GruppoAcquistoAuto.it

 

 

Redazione

Redazione

Gruppo Acquisto Auto elettriche GAA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi