L’elettrico sarà il futuro! Parola di Erik Tazzari

Intervista ad Erik Tazzari

Pubblichiamo con molto piacere un’intervista esclusiva, rilasciata alla redazione del Gruppo di Acquisto Auto elettriche G.A.A., dal Dott. Erik Tazzari, Presidente e Amministratore Delegato di TAZZARI GROUP (FONDERIE ALLUMINIO TAZZARI SPA, TECNO MECCANICA IMOLA SPA e TAZZARI EV).

Erik Tazzari nel suo stabilimento di Imola

Erik Tazzari nel suo stabilimento di Imola

Ricordiamo che TAZZARI EV produce veicoli elettrici a emissioni zero e che tutta la sua gamma di veicoli viene progettata, sviluppata e prodotta a Imola, presso gli stabilimenti Tazzari, per una qualità finale dei prodotti certificata e totalmente Made in Italy.

 

Quali sono i prodotti da voi attualmente offerti?

Attualmente abbiamo in produzione solo il top di gamma ZERO, cioè la versione omologata auto: il culmine di 10 anni di esperienza ed evoluzione nel settore dei veicoli elettrici. La produzione ZERO ogni anno ha anche aggiornamenti tecnici, nella nostra filosofia di “evoluzione continua”.
Al momento abbiamo terminato la produzione di quadricicli, ma torneremo anche in quel segmento con nuovi prodotti, che possano avere un livello di prezzo più basso della gamma auto ZERO EM1, fungendo da “entry level” al mondo Tazzari EV.

 

Quali sono i risultati raggiunti (in Italia e all’estero) da quando siete sul mercato?

Siamo vicini ai 1200 veicoli prodotti e venduti, l’Italia rappresenta il 30% circa.

Enzo e Dino Ferrari Racetrack ZERO EVO 2012

Enzo e Dino Ferrari Racetrack ZERO EVO 2012

 

Cosa sta ostacolando la diffusione degli EV in Italia?

In primis il prezzo, purtroppo. Neanche le major riescono a fare auto elettriche con prezzi simili alle auto endotermiche inquinanti, quindi ad oggi il veicolo elettrico è un bene di lusso, un oggetto di distinzione ma non un mass market product.
L’autonomia lo vedo un falso problema e relativo solo a certe tipologie di auto (quelle grandi). Ad esempio una citycar elettrica come ZERO ha oggi fino a 200 km di autonomia, hai il pieno tutte le mattine, per il tipo di utilizzo 200 chilometri al giorno sono anche troppi, probabilmente l’auto non viene caricata neanche tutti i giorni, a questo si aggiungono però tutti i vantaggi che ben conosciamo dei veicoli elettrici.

 

Come potrebbe cambiare lo scenario della mobilità nei prossimi anni?

Io personalmente credo che l’elettrico sarà il futuro, in un domani non troppo lontano (ma neanche vicinissimo) tutti i veicoli saranno full electric, e i figli dei nostri figli rideranno di noi. Per le generazioni del futuro (tra qualche decennio ovviamente) pensare che i nonni giravano con veicoli che facevano fumo e bruciavano combustibili fossili per muoversi sarà come oggi pensare all’uomo a cavallo come veicolo di spostamento.

 

Quali sono i vostri piani di crescita/espansione per il futuro?

Siamo in fase di sviluppo di nuovi veicoli elettrici sia a nostro brand Tazzari EV che per altri brand europei e asiatici, sia nella categoria quadricicli che nella categoria auto. Abbiamo grandi novità in lavorazione.

Erik Tazzari - Zero Speedster 150 Italia

Zero Speedster 150 Italia

Ringraziamo il Dott. Erik Tazzari per la squisita disponibilità mostrata e auguriamo un futuro di grande successo alla sua azienda, splendido esempio di ingegno, passione e professionalità italiani in tutto il mondo!

Grazie per l’attenzione e alla prossima,
Team GAA

» Portale ufficiale: TAZZARI EV (Zero Emission Mobility).

Redazione

Redazione

Gruppo Acquisto Auto elettriche GAA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi