Emissioni di carbonio: conferma che negli EV sono più basse

Un’indagine condotta nel Minnesota (Stati Uniti) dimostra, ancora una volta, che le emissioni di carbonio da parte degli EV sono più basse rispetto a quelle provenienti dalle auto convenzionali.

Una domanda molto ragionevole sulle emissioni di carbonio degli EV: le auto elettriche hanno emissioni allo scarico nulle, ma come influisce a tal proposito l’energia utilizzata per il loro rifornimento derivante dall’utilizzo di diverse fonti di approvvigionamento? Dopo più di una dozzina di studi e dati su più di cinque anni di vendite di auto plug-in, la risposta c’è.

Dallo studio è emerso che in Nord America, una macchina elettrica che utilizza per la propria ricarica fonti non green ha comunque emissioni di carbonio non superiore a quelle di una macchina convenzionale a basso consumo di carburante. Nel migliore dei casi, le auto elettriche che si ricaricano attraverso fonti pulite rinnovabili hanno delle emissioni di carbonio così basse durante il loro utilizzo, che nessuna auto con motore a combustione può competere.

Ora un altro studio del Great Plains Institute ha dimostrato questo fatto, riferendosi al solo stato del Minnesota.

emissioni di carbonio degli EV

Lo studio conclude che l’utilizzo di una vettura media a benzina con 160.000 miglia percorse produce 465 grammi di emissioni di gas serra per ciascuna di queste miglia. Circa i tre quarti della fornitura di benzina del Minnesota proviene dal petrolio presente in Alberta, e ha un impatto ambientale di gran lunga superiore a quello del greggio proveniente da altre fonti.

Per una macchina elettrica rifornita di elettricità generata da un mix di combustibili utilizzato dal fornitore di energia Xcel Energy, quel numero è solo 183 g/miglia, ovvero meno del 40% delle emissioni di anidride carbonica.

Lo studio ha anche esaminato le emissioni associate agli EV ricaricati utilizzando l’energia elettrica del sistema Midcontinent Independent System Operator (MISO), che gestisce la distribuzione di energia elettrica in un certo numero di stati della regione. Su quel mix, che comprende più combustibili fossili, il numero sale a 268 g/miglia di gas ad effetto serra, ancora una sostanziale riduzione rispetto al dato relativo all’utilizzo della benzina.

emissioni di carbonio degli EV

Se i conducenti di auto elettriche del Minnesota optassero per forniture di energia elettrica completamente rinnovabili, come fa più della metà secondo un’indagine dell’Istituto, le emissioni degli EV precipiterebbero ad appena 21 g/miglia: un mero 4% della cifra relativa all’auto a benzina!

La conclusione dello studio sottolinea quanto siano vantaggiose le auto elettriche per l’atmosfera:

Nel corso del ciclo di vita di ogni veicolo (circa 160.000 miglia, 250.000 km), un veicolo a benzina emette circa 75 tonnellate di gas serra, mentre la maggior parte dei veicoli elettrici in Minnesota ne produce soltanto 29 tonnellate (-61%) e addirittura molti solo 3,4 tonnellate (-95%).

Grazie per l’attenzione,

Team GAA

Redazione

Redazione

Gruppo Acquisto Auto elettriche GAA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi